GUADAGNI PASSIVI TRAMITE INTERNET

Reddito supplementare

Immagina soldi che arrivano sul tuo conto con una regolarità invidiabile, ma tu non fai nulla per questo. Allettante? Questo si chiama guadagno passivo, quando né tempo né energia vengono spesi per ricevere fondi.

È vero, non tutti possono vantarsi di un reddito passivo, specialmente qui, in Italia siamo abituati al fatto che devi lavorare sodo per ottenere soldi, e più lavori, più dovresti ottenerne alla fine ma è sempre così??

Ma cosa succederebbe se, seguendo il sogno americano, potessi adattare il tuo reddito passivo per vivere e goderti la vita, e non dedicarti al tuo lavoro non amato giorno dopo giorno?

Reddito passivo e come ottenerlo

Il reddito passivo può essere chiamato reddito per il lavoro svolto in precedenza. In altre parole, per essere pagato oggi, in passato dovevi lavorare sodo.

Una persona crea e lavora su una fonte di reddito passivo per raccogliere i frutti del suo lavoro in futuro.

Può trattarsi di investimenti in attività commerciali o immobiliari, acquisto di azioni e obbligazioni, creazione di risorse Internet e così via. 

La maggior parte delle fonti richiede un grande investimento iniziale, ma non tutte.

Reddito attivo e passivo

Il reddito attivo è lo stipendio a cui siamo tutti abituati. Anche il reddito passivo è guadagno, ma presenta differenze fondamentali rispetto al reddito attivo.

  • Riceviamo un reddito attivo per il lavoro svolto, ma il reddito passivo non è influenzato dal fatto che tu abbia lavorato questo mese o meno.
  • I guadagni attivi non si basano su alcun asset, mentre i guadagni passivi si basano su asset che forniscono profitto.
  • Nel caso di salari regolari si è maggiormente a rischio (ad esempio essere disoccupati), mentre con la giusta diversificazione le passività sono meno esposte.
  • Ci vorrà molto tempo e impegno per ottenere uno stipendio attivo che il reddito passivo non richiede.
  • Infine, la presenza di fonti di reddito passivo conferisce a una persona un maggiore livello di stabilità finanziaria.

In breve, se si confrontano entrambi i guadagni, il passivo vince chiaramente. Tuttavia, vale la pena ripeterlo ancora una volta: tale reddito è costruito con grande impegno e dispendio di tempo, Nessuno regala niente!!

Come creare una fonte di reddito passivo da zero

Passiamo alla parte divertente: creare reddito passivo

Oggi, sempre più persone cercano questo tipo di reddito su Internet, poiché questa è l’opzione più conveniente.

Puoi acquistare azioni e obbligazioni , investire in startup o fondi di investimento, acquistare altri asset con potenziale reddito. La scelta della direzione determina spesso la disponibilità di finanziamenti.

  • Se disponi di una quantità impressionante di capitale gratuito, puoi investirlo in diversi progetti (immobiliare, borsa, fondi comuni di investimento e così via). Ciò non richiede molto tempo e fatica e in futuro garantisce un profitto stabile con il giusto approccio.
  • Se non ci sono soldi, dovrai usare più seriamente le altre due risorse: forza e tempo. In questo caso, stai creando una fonte da zero senza investire. Ci sarà anche un guadagno, ma per questo bisogna sudare molto.

Ma da dove prende una persona comune i soldi per comprare un appartamento o una quota di investimento? È meglio considerare quelle opzioni per guadagni passivi su Internet che non richiedono un investimento di capitale impressionante.

Quali fonti di reddito passivo puoi creare da zero

I nostri requisiti (denaro minimo, massimo impegno) corrispondono a due opzioni per guadagni passivi: intellettuale e marketing.

  • L’intellettuale, come puoi immaginare, si basa sui frutti del lavoro intellettuale: sviluppi, libri scritti, musica, video.
  • Quello di marketing è formato dalla rete commerciale creata (la stessa attività multi-livello), sito, canale, blog, che forniscono al proprietario un reddito passivo.

oggi  su Internet ci sono molte opzioni per tali guadagni, di cui parleremo in modo più dettagliato.

Creazione di un canale YouTube

Questa opzione attira milioni di persone. Con il piano giusto, trovando la tua nicchia e aggiornando regolarmente il tuo canale con nuovi contenuti, puoi guadagnare bene con la pubblicità.

  • Dovrebbe essere chiaro che un paio di video girati sul tuo telefono non ti renderanno milionari. Ogni youtuber di successo combatte per lo spettatore, lavora sodo ed efficiente.

Tuttavia, se il tuo canale sfonda e diventa competitivo, riceverai proprio quella fonte di reddito passivo, e non male. È vero, questo momento dovrà aspettare.

Creazione di siti Web o blog

Questo modo di guadagnare denaro è “antico quanto il mondo”. Se sei più o meno esperto nell’argomento, puoi creare il tuo sito, o anche più di uno, o iniziare a bloggare. 

Come nel caso di YouTube, devi lavorare sodo prima che la tua risorsa occupi il posto che spetta nei motori di ricerca e gli utenti della rete inizino a tornare sul tuo sito. Tuttavia, questa opzione offre diversi modi per guadagnare contemporaneamente:

  • si tratta di guadagni sui collegamenti che puoi ottenere su siti specializzati – scambi;
  • si tratta di banner pubblicitari che inserisci sulla tua risorsa;
  • questa è pubblicità diretta, quando copri un particolare prodotto / servizio nei tuoi post, per il quale vieni pagato.

All’inizio, per riempire la risorsa con contenuti di alta qualità e guadagnare la fiducia dei motori di ricerca, dovrai lavorare sodo. In futuro, il reddito “gocciolerà” nel tuo portafoglio con poca o nessuna partecipazione.

Reddito di affiliazione

Quando i tempi sono duri per l’economia e devi prepararti ad una crisi, molti si dedicano al business della rete. 

Sì, possono rimproverarlo, trattarlo con disprezzo, ma nessuno può confutare il fatto che i networker possono e fanno guadagnare.

  • Il business MLM esiste da decenni e le storie di successo dei migliori networker fanno sì che le persone si iscrivano online senza voltarsi indietro.

Ci sono due opzioni qui: guadagnare con le vendite dirette o guadagnare con la propria rete di partner. Certo, puoi anche combinare le due possibilità.

Per iniziare, scegli un’azienda con cui vorresti lavorare, impara come diventare un partner e inizia.

Creare una fonte di reddito passivo per i neofiti

Se non hai mai ricevuto più del tuo stipendio, può essere difficile “voltare pagina” verso guadagni passivi. Questo è difficile soprattutto da un punto di vista psicologico: il pensiero della necessità di coltivare per ricevere il compenso del lavoro è troppo forte in noi.

Nel mio piccolo, un consiglio che posso dare ad un principiante che sta solo cercando di creare fonti di reddito passivo su Internet:

  • Non limitarti a una sola fonte di reddito. Anche se il reddito passivo è già stato formato, non limitarti e cerca nuove fonti di reddito, ampliando le tue capacità finanziarie.
  • Prenditi cura di te stesso e dell’autoeducazione. È molto importante svilupparsi, che tu sia un milionario o una persona comune. Lo sviluppo personale dovrebbe accompagnarti per tutta la vita, indipendentemente dalle altezze che raggiungi nella tua attività.
  • Cerca nuove opportunità ogni giorno. In questo momento potresti perdere un guadagno eccezionale e senza sforzo. La ricerca di nuove idee, opzioni, fonti dovrebbe essere continua.

Un altro consiglio che sicuramente devo darvi, è che se siete interessati al tema della finanza e del reddito passivo, di prestare attenzione ai materiali formativi dell’Accademia di Investitore Privato

Qui, in una cerchia di persone che la pensano allo stesso modo, puoi imparare le basi dell’alfabetizzazione finanziaria e continuare a svilupparti. Registrati GRATUITAMENTE nel tuo account personale e scopri subito i dettagli!

Princiotta Giuseppe

GUADAGNI PASSIVI TRAMITE INTERNET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su